Concetto

L'industria tessile è caratterizzata da una forma di cooperazione nella quale ogni stadio della produzione, dalle materie prime al prodotto tessile finito, viene effettuato in diverse parti del mondo. Questa struttura estremamente frammentaria si riflette nelle complesse relazioni di fornitura tra tutte le aziende coinvolte nell'intera catena di nobilitazione tessile. Oltre a questo, si applicano norme diverse nei singoli paesi coinvolti nella produzione tessile.

Questa è la motivazione per cui è nato il STANDARD 100 by OEKO-TEX®: lo scopo delle analisi previste è quello di uniformare le differenze internazionali relative alla valutazione delle sostanze nocive. Con il sistema OEKO-TEX®, è possibile identificare ed eliminare le fonti potenziali delle sostanze nocive in ogni fase della catena di lavorazione. Ogni volta che un prodotto tessile viene lavorato o si effettua una modifica chimica del prodotto, occorre effettuare una analisi.

  • Per le aziende del settore tessile e dell'abbigliamento, il catalogo dei criteri OEKO-TEX® offre, per la prima volta, uno standard di valutazione uniforme e scientificamente provato per la sicurezza umano-ecologica dei prodotti tessili, che tiene conto della natura globalizzata ed estremamente frammentaria della filiera tessile.
  • L’etichettaOEKO-TEX® indica, ai consumatori finali interessati, i capi di abbigliamento e gli altri prodotti tessili che hanno come valore aggiunto la garanzia di essere stati analizzati per valutarne l’innocuità per la salute umana. L’etichetta OEKO-TEX® offre dunque uno strumento decisionale importante per l'acquisto.