Certificazione

La certificazione del prodotto secondo lo STANDARD 100 by OEKO-TEX® offre alle aziende appartenenti a tutta la filiera tessile uno strumento ottimale e un chiaro valore aggiunto per il loro controllo di qualità aziendale. Il certificato OEKO-TEX® rilasciato dall' istituto pertinente o dal centro di certificazione responsabile è valido per 12 mesi. Esso documenta che gli articoli elencati sono stati testati con successo ai sensi dello STANDARD 100 by OEKO-TEX® e soddisfano i requisiti di una classe di prodotti comune.

Vantaggi

Grazie a un'applicazione unitaria a livello internazionale dei metodi di controllo OEKO-TEX® la certificazione secondo il STANDARD 100 by OEKO-TEX® per le aziende del settore tessile e dell'abbigliamento offre maggiore trasparenza nelle relazioni di fornitura e semplifica il flusso di informazioni relativo a possibili sostanze nocive.

Questo contribuisce ad una maggiore sicurezza di produzione e allo stesso tempo aumenta le possibilità di vendita dei propri prodotti, in quanto un gran numero di acquirenti nella filiera tessile richiede ora i criteri OEKO-TEX® come una parte integrante dei loro termini e condizioni di fornitura.

Un ulteriore vantaggio del sistema OEKO-TEX® è la distribuzione uniforme dei costi per la certificazione tra le aziende coinvolte in tutta la filiera tessile.

La responsabilità della sicurezza umano-ecologica degli articoli è a carico di coloro che possono modificare l'uso di sostanze chimiche, come additivi e prodotti di finissaggio, durante la produzione.

Utilizzando materie prime già certificate è anche possibile evitare spese per doppi controlli. Le analisi vengono, infatti, effettuate solo nel momento in cui vengono modificati chimicamente i prodotti durante la produzione.

Prerequisiti

I prodotti tessili possono essere certificati secondo il STANDARD 100 by OEKO-TEX® solo se tutti i loro componenti, senza eccezioni, rispettano i requisiti previsti. Si ottiene la certificazione previa richiesta scritta del produttore a uno degli istituti di controllo autorizzati o a un ufficio di rappresentanza ufficiale in tutto il mondo. I campioni presentati sono analizzati esclusivamente presso gli istituti membri in Europa e Giappone per garantire sempre un livello di controllo elevato.

Un prerequisito per il rilascio del certificato da parte dell'istituto di controllo o del centro di certificazione responsabile è la compilazione della dichiarazione di conformità da parte del produttore con la quale dichiara che la qualità della produzione, durante il periodo di validità del certificato OEKO-TEX®, sarà conforme a quella degli articoli analizzati in fase di certificazione.

Un altro prerequisito della certificazione del prodotto OEKO-TEX® consiste negli audit aziendali durante i quali gli ispettori degli OEKO-TEX® istituti di controllo insieme alle aziende richiedenti esaminano il sistema di controllo di qualità aziendale e i processi di produzione al fine di creare le condizioni ottimali per la certificazione e assicurare per la durata della certificazione una qualità del prodotto umano-ecologica uniforme.

Un'altra parte integrante della certificazione OEKO-TEX® consiste nei controlli periodici dei prodotti, che gli istituti OEKO-TEX® effettuano regolarmente sul mercato per assicurare il continuo rispetto dei requisiti.

Costi

Le spese finanziare per ottenere la certificazione OEKO-TEX® riguardano un diritto di licenza, le spese relative agli audit aziendali da parte dell’istituto di collaudo incaricato e i costi di laboratorio (differente in base alla spesa del collaudo). È possibile ottenere un preventivo preliminare in qualsiasi momento presso gli istituti responsabili.

L'estensione di un certificato comprende i costi per la valutazione della pratica e quelli delle prove di laboratorio necessarie per verificare i nuovi prodotti da inserire.

Gli audit aziendali obbligatori da parte dell’istituto di collaudo incaricato hanno luogo a cadenza di tre anni e vengono conteggiati insieme al diritto di licenza quando diventa esigibile.

Certificazione iniziale
Rinnovo dei certificati
Estensione dei certificati
Domanda con dichiarazione d'impegno

Un prerequisito per la certificazione di un prodotto secondo il STANDARD 100 by OEKO-TEX® è una domanda formale e vincolante dal punto di vista legale rivolta ad un istituto autorizzato dell'Associazione Internazionale OEKO-TEX®. Oltre alle domande concernenti il prodotto, ogni modulo di domanda include una dichiarazione d'impegno, moduli per elencare i fornitori di materie prime, coloranti e ausiliari utilizzati e un documento sul quale riportare una descrizione accurata dei campioni per rivestimenti per pavimenti, materiale espanso e materassi.

Le informazioni indicate dal produttore nella domanda di certificazione consentono di conoscere il flusso di merci dalle materie prime fino al prodotto finale. Gli istituti di controllo utilizzano tali informazioni come base per determinare l'ambito del controllo e per creare gruppi di articoli simili, da analizzare in conformità a requisiti di una classe di prodotti comune.

Informazioni accurate e complete semplificano e accelerano la procedura di certificazione. E’ importante sottolineare che ogni azienda deve avere il proprio certificato per i prodotti venduti In questo modo si dimostra che i requisiti OEKO-TEX® sono stati integrati nel sistema di assicurazione qualità dell'azienda

Per registrare sistematicamente le informazioni sui prodotti, il modulo di domanda contiene sia domande generali sia campi obbligatori che sono specifici per ogni singola fase di lavorazione della filiera tessile. Per esempio:

  • particolari sulle fibre utilizzate e sulla realizzazione dei filati (produttore di filati)
  • elenco dei fornitori dei filati (produttori dei tessuti)
  • dettagli su tintura, stampa e processo di finissaggio (nobilitatori)
  • nomi dei fornitori di tutti i componenti del prodotto, dal tessuto alle fodere, agli accessori (produttori di abbigliamento confezionato)

Dichiarazione d'impegno

Firmando la dichiarazione d'impegno, il richiedente si assume la responsabilità della veridicità dei dati forniti nella domanda. In particolare, s'impegna ad informare immediatamente l'istituto di controllo di riferimento o il centro di certificazione responsabile di eventuali cambiamenti concernenti materie prime, procedure tecniche o ricette utilizzate.

Inoltre, l'azienda accetta le regole del sistema di certificazione OEKO-TEX® e s'impegna ad applicarle correttamente, ad esempio quando utilizza il marchio. Questo include anche l'obbligo di garantire che l'etichettatura e la pubblicità dei prodotti recanti il marchio OEKO-TEX® cessino allo scadere del certificato o al ritiro del certificato stesso.

Scelta di campioni rappresentativi

Requisiti per la scelta

I campioni di controllo devono sempre coprire il gruppo di articoli completo, poiché su questo si basa la formulazione del gruppodegli articoli da certificare.

Una scelta di campioni incompleta potrebbe condurre alla limitazionedel gruppo di articoli da certificare.

Regole relative all’imballaggio

L’imballaggio dei campioni di controllo deve soddisfare determinati requisiti qualitativi, per proteggere i campioni e per garantirerisultati di prova corretti, riproducibili e significativi:

  • imballare i campioni singolarmente in fogli o sacchetti di polietilene resistente allo strappo (per impedire la contaminazione durante il trasporto);
  • chiudere l’imballaggio con doppio risvolto ed incollare con nastro adesivo.

Imballaggio di materiali d’arredamento

  • Imballare i campioni singolarmente ed ermeticamente insacchetti di plastica trasparenti (assolutamente necessarioper il test sulle emissioni).
  • È assolutamente necessario allegare la descrizione dei campioni secondo l'appendice della richiesta di certificazione

Si deve assolutamente evitare l’imballaggio dei campioni unicamentein scatoloni e/o nella carta.

Analisi di laboratorio

Dopo la compilazione sistematica dei dati sul prodotto e sulla produzione, l’istituto di controllo rilascia dapprima un piano di controllo individuale per gli articoli (o gruppi di articoli) da testare.

In seguito il prodotto tessile viene testato nell’ambito di una metodologia ben definita del “peggior scenario” ai sensi dei parametri del catalogo dei criteri di OEKO-TEX cioè gli articoli con il rivestimento più forte, con la colorazione più scura o con la maggiore quantità di finitura.

Rapporto di prova

In seguito alle analisi di laboratorio sui campioni presentati dal richiedente, l'istituto di controllo di competenza rilascia un Rapporto di Prova individuale che dimostra che i campioni di prova sono rappresentativi del gruppo di articoli da certificare.

Il Rapporto di Prova documenta i risultati delle prove in dettaglio e identifica deviazioni e miglioramenti. In conformità con la domanda dell'azienda si effettuano prove secondo i requisiti della classe di prodotti prescelta. I valori limite applicabili per la classe di prodotti in questione sono utilizzati come criteri di valutazione.

Al Rapporto di Prova si allega una nota dell'istituto in cui si concede l'assegnazione del certificato per il gruppo di articoli desiderato sulla base dei risultati di prova, con i dettagli sulla classe di prodotti I costi delle prove effettuate e della stesura del Rapporto di Prova sono fatturati dall'istituto.

Dichiarazione di conformità

Per aver diritto a contrassegnare o pubblicizzare prodotti analizzati con successo con il marchio "Fiducia nel tessile", i richiedenti devono rilasciare una dichiarazione di conformità per iscritto in accordo con la EN 45014, prima dell'emissione del certificato, in cui garantiscono che la produzione corrisponderà sempre alla qualità umano-ecologica dei campioni presentati, in altre parole, saranno conformi per tutto il periodo di validità del certificato che è di 12 mesi. Un prerequisito per questo è che esista un sistema di assicurazione qualità aziendale operativo, che deve essere riconosciuto dall'istituto di riferimento.

Attraverso la dichiarazione di conformità, il richiedente si assume la responsabilità assoluta della qualità dei prodotti che produce e/o vende. E’ anche possibile delegare parti dell'assicurazione qualità ad altri produttori, fornitori ed importatori. Anche in questo caso, le misure intraprese per assicurare la qualità del prodotto devono essere riconosciute dall'istituto di riferimento.

Sottoscrivendo la dichiarazione di conformità, il richiedente riconosce inoltre che l'Associazione OEKO-TEX® avrà diritto a svolgere prove di controllo su un massimo di due prodotti certificati a spese del detentore della licenza durante il periodo di validità del certificato al fine di garantire la qualità dei prodotti.

Audit aziendali

Un’altra componente della certificazione OEKO-TEX® è, oltre alla documentazione scritta e alle analisi di laboratorio dei campioni esibiti da collaudare, una visita presso lo stabilimento del richiedente, nel quale vengono prodotti gli articoli certificati.

In caso di nuove certificazioni le visite in azienda verranno effettuate tempestivamente dai revisori degli istituti membri OEKO-TEX® incaricati nell’ambito dello svolgimento della procedura di certificazione (al massimo tuttavia entro i primi sei mesi dalla richiesta). Di norma le visite in azienda vengono eseguite ogni tre anni.

Scopo delle visite aziendali è garantire le condizioni ottimali di certificazione – sia per l'istituto di collaudo incaricato (verifica dei requisiti tecnici) sia per il richiedente (migliore analisi possibile dei costi-benefici tramite una consulenza sistematica per la selezione dei materiali di campionatura, la descrizione dei gruppi di articoli, le versioni dei certificati, l’uso di etichette e misure QM, ecc.).

Testing and certification process according to STANDARD 100 by OEKO-TEX®